DECAPAGGIO E PASSIVAZIONE

“Il ciclo completo di trattamenti per la protezione dei metalli”

Per un’azienda che si occupa di trattamenti superficiali su metalli, è molto difficile attivare nuovi processi di lavorazione. Questo perché ogni trattamento necessita di attrezzature molto impegnative da realizzare. La nostra azienda, però, è in continua evoluzione! Questo per poter fornire alla clientela il maggior numero possibile di trattamenti atti a proteggere i metalli. È infatti partito, da una settimana, un nuovo processo per il trattamento dell’acciaio, acciaio inossidabile e titanio: si tratta del procedimento di passivazione. Questo trattamento deve essere sempre proceduto da quello di sgrassaggio e di decapaggio : immersione in una miscela di più acidi, che consente l’asportazione di calamina e ossidi, nonché la pulizia della saldature.

 

 

Ma torniamo alla passivazione. Lungi da noi il voler entrare nei particolari che ci costringerebbero ad addentrarci sui processi chimici. Ognuno, infatti, può decidere di approfondirli o meno.

 

In questa sede vogliamo sottolineare che la nostra azienda è sempre pronta ad investire per ampliare la gamma di servizi.

Un accenno, però, alla specificità di questo trattamento forse è il caso di farlo. La passivazione che noi effettuiamo, è un fenomeno di natura chimica. Questo può rallentare o impedire completamente la reazione di corrosione dei materiali metallici. Tale fenomeno favorisce la sigillatura della superficie trattata e avviene immergendo, in una soluzione acida, i pezzi da passivare. Le dimensioni massime che possiamo trattare in fase di passivazione sono: 4 mt x 2,30 mt x 0,60 mt con pesi fino a 1.000 kg.

Un traguardo in più che abbiamo raggiunto per ribadire, ancora una volta: l’innovazione nel nostro settore è fondamentale e ci auguriamo di poter continuare ad affermare “Innocenti uguale garanzia”.